Il Movimento Cinque Stelle sta collezionando una serie di pasticci che ci induce a sperare che questi miracolati della politica siano esclusi da ogni prossimo governo. Concepiti dal nulla rabbioso di elettori stanchi di una partitocrazia arrogante ed incapace, privi nella quasi totalità di curricula degni di nota e di…

Leggi di più Giacobini di pezza: il teatrino Cinquestelle

Lettera Politica

Avevamo considerato l’elezione di Trump a presidente degli Stati Uniti una vittoria contro l’establishment mondialista, rappresentato dalla sua rivale Ilary Clinton. Intellettuali, forze politiche e tutti quelli contrari alla politica di Obama e delle lobbies finanziarie avevano salutato la sua vittoria come quella del popolo americano amico che riprendeva in…

Leggi di più Che cosa è successo a Trump?

Lettera Politica

La salute è la cosa più importante. Dovrebbe esserlo anche per la società. Non è così. La sanità è sempre un argomento di serie B, tanto che a capo del ministero competente ci sono sempre figure di secondo piano. Contano di più la politica estera, gli interni, il bilancio. Ecco,…

Leggi di più LA SPESA SANITARIA FUORI CONTROLLO

Lettera Politica

La nuova escalation della crisi catalana -con l’arresto dell’apprendista  stregone Carles Puidgemont  pone una domanda seria all’Europa ed agli Stati nazionali: il futuro sarà delle piccole o delle grandi patrie? La sovranità nazionale sarà regionale e sovranazionale al contempo? Il quesito non è peregrino e la risposta apre scenari talmente inquietanti…

Leggi di più L’escalation catalana

Lettera Politica

Molti giovani non sanno chi sia Vladimir Bukowskij, scrittore russo ex-dissidente che per la sua opposizione al regime sovietico si fece dodici anni di prigione e venne scambiato nel 1976 a Zurigo con il capo del partito comunista cileno, Luis Corvalan, nelle mani del dittatore cileno Pinochet. La sua liberazione…

Leggi di più L’Ue come l’ URSS ?

Lettera Politica