Press "Enter" to skip to content

L’esempio britannico

Lettera Politica N. 549

Il referendum per l’indipendenza è stato vinto dal no e la Scozia continuerà a far parte del Regno Unito. Ma nulla sarà comunque come prima. Né in Gran Bretagna né in Europa.

Preso atto che gli indipendentisti hanno dimostrato di essere poco meno della metà degli scozzesi, Londra ha già fatto sapere che provvederà ad accentuare la devolution di cui già gode la Scozia. Che differenza dal governo italiano che impugna presso la Corte Costituzionale la legge regionale del Veneto per fare due referendum analoghi, uno sull’indipendenza e l’altro sullo statuto speciale!

Non è una novità che gli inglesi siano più avanti in questa come in altre cose, ma il governo britannico, rispondendo positivamente alla richiesta di autonomia della Scozia, dimostra una marcia in più rispetto ai governi italiani di tutti i colori che hanno sistematicamente ignorato le istanze autonomiste dei Veneti.

E poi c’è la lezione di democrazia che ha dato Londra accettando che fosse celebrato un referendum che metteva a repentaglio l’esistenza dello stesso Regno Unito. Ciò costituisce un precedente che non può essere ignorato dalle democrazie occidentali, fra le quali l’Italia.

Come potranno i soloni che hanno sempre additato l’Inghilterra come culla della moderna democrazia sostenere che il Veneto non può celebrare il suo referendum?

L’Italia è già il fanalino di coda per l’economia. Sarebbe gravissimo che lo diventasse anche per il rispetto delle libertà democratiche.

La globalizzazione, salutata come fenomeno positivo proprio da quella sinistra che più si oppone all’autonomia in nome dello stato centralista e burocratico, ha prodotto effetti anche sul diritto. E’ ormai nozione acquisita ed accettata, oltre che un dato di fatto, che sulle leggi degli stati nazionali prevalgono i Diritti Umani, in nome dei quali è orma prassi che vengano violati anche con le armi i confini e le sovranità nazionali e di fronte ai quali non c’è costituzione che tenga. L’autodeterminazione dei popoli è uno di questi. Ed è in base a questo diritto che il Veneto chiede il referendum.

 

 

2886 visite totali 3 visite oggi

Like
Like Love AhAh Wow Sigh Grrr

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[sg_popup id=3]