Al Re Travicello Piovuto ai ranocchi, Mi levo il cappello E piego i ginocchi; Lo predico anch’io Cascato da Dio: Oh comodo, oh bello Un Re Travicello! Calò nel suo regno Con molto fracasso; Le teste di legno Fan sempre del chiasso: Ma subito tacque, E al sommo dell’acque Rimase…

Leggi di più Il re travicello

Lettera Politica

C’è qualcosa di importante nelle dichiarazioni che il capo del governo Conte ha rilasciato a Salisburgo in un summit europeo sull’immigrazione. L’ineffabile premier ha detto che è la redistribuzione degli immigrati clandestini la strada da seguire nell’affrontare il problema degli sbarchi. Il che significa: non chiusura delle frontiere, ma accettazione…

Leggi di più La contraddizione nel governo

Lettera Politica

Il nuovo governo ha ottenuto la fiducia in Parlamento ed ha iniziato la propria attività. Tra i primi passi la partecipazione ad incontri internazionali: il G7 in Canada e la riunione del Consiglio affari interni dell’UE a Lussemburgo. Se uniamo i moniti, vedi ad esempio quello del segretario generale della…

Leggi di più La posta in gioco

Lettera Politica

Con questo governo le premesse per andare a ridiscutere le regole in Europa ci sono tutte. L’Italia non è la Grecia. Con i suoi 60 milioni di abitanti, con le sue ricchezze e con la sua capacità produttiva ha sempre avuto ed ha un notevole peso economico all’interno dell’Europa. Quello…

Leggi di più Che provino

Lettera Politica

“Il punto oggi è il popolo contro le élite, non più destra contro sinistra”. Questo secondo il Corriere della Sera avrebbe detto Salvini al suo staff spiegando la scelta del contratto coi cinquestelle. Affermazione che si potrebbe sottoscrivere e che abbiamo già sostenuto. Magari meglio sostituire, per indicare l’establishment mondialista,…

Leggi di più Il paradosso

Lettera Politica