Press "Enter" to skip to content

Verona assopita

Lettera Politica N. 159

In un’intervista a “L’Espresso” il prof. Mazzucco, presidente della Fondazione Cariverona, cardiochirurgo insigne, già rettore della nostra Università ha dichiarato: “Verona è una città tendenzialmente assopita ”. Ha ragione. La città e la provincia sono ferme da troppi anni. E lui, veneziano di nascita ma veronese d’adozione, che Verona la conosce bene, la descrive con un’immagine suggestiva, quella di una persona che dorme.
Eppure Verona ha delle potenzialità eccezionali per la posizione geografica, crocevia fra le direttrici Nord-Sud ed Est-Ovest, che oggi si chiamano “Corridoio 5” e “Corridoio 1”, ma anche date dalle attività che i veronesi sono stati capaci di impostare e sviluppare nel settore dell’agricoltura, degli allevamenti, del vitivinicolo, dell’industria, del commercio, della logistica, del turismo e della cultura.
Nonostante tutto questo, Verona è assopita, ferma, non cresce, non ha una visione, non ha un progetto, si limita a gestire il presente, ferma mentre gli altri corrono. Risultato: restiamo indietro. Non si vuol gettare la croce addosso a nessuno, tantomeno a chi amministra da poco tempo.
Mazzucco non le manda a dire a nessuno. Nel suo ruolo di Presidente della Fondazione Cariverona, una delle più importanti istituzioni finanziarie, per decenni cassaforte della città e finanziatrice di molte realizzazioni di pubblica utilità, fa bene a denunciare questa inerzia, come ha fatto bene a denunciare lo scandalo dell’Aeroporto Catullo, lasciato nelle mani della concorrenza veneziana.
Perché, viene da chiedersi, accade tutto questo? Quali sono le cause profonde di questa paralisi più che ventennale? La risposta va ricercata nel sistema di potere che gestisce Verona da troppi anni a prescindere da chi amministra e costituisce un’incrostazione che impedisce agli ingranaggi della città e del territorio di girare come dovrebbero. Verona potrà ripartire solo se sarà capace di liberarsi di queste incrostazioni.

5061 visite totali 9 visite oggi

Like
Like Love AhAh Wow Sigh Grrr
5

One Comment

  1. Antonio Pantano
    Antonio Pantano Marzo 25, 2019

    ha DEMOCRISTIANERIA centrdestronza nelle midolla !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[sg_popup id=3]